Si chiama F2D la prima digital-platform per gestire le imprese

digital platform F2A

F2A, leader a livello nazionale nell’outsourcing in ambito HR e F&A, ha presentato F2D, la prima digital-platform italiana per servizi di outsourcing per il Personale e l’Amministrazione dedicata a Pmi e Start-up.

L’evoluzione della digital-platform

Nel mercato dell’esternalizzazione dei servizi, o Business Process Outsourcing (BPO), si sta assistendo a due importanti fenomeni: da una parte l’avvicinamento dei grandi player alle piccole e medie imprese, oggi presidiate dagli studi specialistici, dall’altra l’ingresso di realtà native digitali, spesso internazionali, che propongono soluzioni smart, scalabili ma dedicate solo a specifiche aree aziendali.

Complice il particolare momento storico, si nota anche un interessante trend di crescita degli acquisti online B2B, indice di un progressivo cambiamento delle abitudini delle aziende, sempre più consapevoli delle potenzialità del mondo digitale.

È proprio in questo contesto che matura in F2A l’idea di creare una piattaforma unica in Italia che, in puro stile e-commerce, permetta di acquistare online servizi in outsourcing per la gestione dell’impresa. Riservata esclusivamente alle PMI, cuore pulsante dell’economia italiana e 92% delle aziende attive, e alle Start-up, imprese digitali per eccellenza, F2D rappresenta una vera e propria evoluzione di un settore sino ad ora prettamente offline.

Con F2D, le aziende, da oggi, possono accedere in modo agile, rapido, integrato e soprattutto con un semplice click a servizi per il Personale e l’Amministrazione come la gestione delle risorse umane, l’elaborazione delle buste paga, la contabilità e molto altro. Grazie infatti ad un network selezionato di partner affidabili e capaci, start-up e piccole imprese hanno l’opportunità di ottenere facilmente anche evolute soluzioni in ambito legale, formativo o marketing, per citarne alcune.

Pensare a soluzioni immediate

“F2D è l’elemento disruptive che mancava nel panorama italiano a sostegno degli imprenditori per snellire i processi e le attività amministrative. – dichiara Raul Mattaboni, Presidente di F2D/Amministratore Delegato di F2A. – Vogliamo rendere più democratico per le Pmi l’accesso a servizi di eccellenza e contribuire alla loro trasformazione digitale. Nell’arco dei primi tre anni prevediamo di raggiungere oltre 1.000 aziende clienti e di inserire circa 35 nuovi professionisti”.

Pmi e start-up, per la prima volta, hanno quindi un punto di riferimento unico a cui affidare la gestione dell’impresa per essere finalmente libere di focalizzarsi sul proprio core business. Avere un solo interlocutore che garantisce servizi vantaggiosi senza rinunciare all’efficienza operativa, alla qualità e alla competenza consente, infatti, di risparmiare tempo prezioso da dedicare alle attività definite “mission critical”.

La rivoluzione è guidata da 60 anni di esperienza di F2A nelle aree HR e F&A che mette a disposizione tecnologia, professionisti, sicurezza e innovazione per supportare e favorire la digitalizzazione della piccola e media impresa italiana e incontrare le aspettative delle start-up.

Ad oggi hanno già aderito al progetto in qualità di partner 2AGroup, Doppia Elica, DoubleYou, iSapiens, JurisNet, Zucchetti Axess TMC e altre soluzioni sono in fase di rilascio per garantire un’offerta selezionata e ampia di servizi utili alle aziende.


Potrebbe interessarti anche:

Nasce F2A Professional STP