Internet of Things al centro della ripresa in sicurezza

Internet of Things

Smart Track, Pmi di Genova che realizza sistemi Internet of Things per la salvaguardia dei lavoratori nell’Industria e per addetti sul territorio, ha realizzato Smart Track 4 Covid19, un nuovo modulo della sua piattaforma IoT basata su dispositivi indossabili proprietari e sensori innovativi, che traccia in automatico e in modo anonimo i movimenti e le interazioni sociali dei lavoratori e gestisce in automatico emergenze, mappature ed evacuazioni.

Uno sviluppo tecnologico a portata di mano

“In questi difficili momenti, la nostra priorità è stata sviluppare rapidamente nuovi sistemi  e tecnologie a salvaguardia delle risorse operative dei comparti produttivi. Crediamo che il nuovo modulo possa fornire un concreto aiuto per una rapida e sicura ripresa economica post Covid-19”, ha dichiarato Saverio Pagano, Ceo e cofondatore di Smart Track.

“In un contesto industriale mondiale già compromesso da un incidente sul luogo di lavoro ogni 15 secondi, con un impatto sul PIL del 4%, l’attuale emergenza pandemica rischia di rompere ancor più il già fragile equilibrio fra la necessità di mantenere la competitività del nostro Paese e la centralità della salvaguardia dei suoi lavoratori”, ha commentato Fabrizio Cardinali, Business Angel/Seed Investor e CSMO di Smart Track.