Gestire il personale nell’era dell’Industria 4.0

Gestire il personale nell’era dell’Industria 4.0

Come sarà il capitale umano delle aziende di successo nell’epoca dell’Industria 4.0.? Ne hanno parlato martedì 29 maggio 2018 Francesco Turrini, il professor Carlo Bagnoli e Walter Rolfo. Organizzato presso il Campus Scientifico dell’Università, l’evento ha rappresentato la terza tappa del tour “Il Futuro è un luogo meraviglioso“, il ciclo di incontri organizzati da MAW Men At Work Spa, l’agenzia per il lavoro con sede a Brescia e 60 filiali attive nel nord e centro Italia, una tra le realtà più dinamiche del lavoro somministrato nel nostro paese.

Attrarre i migliori e trasformarli in Awesome People

L’evento ha presentato tre differenti, ma complementari, punti di vista: accanto a Francesco Turrini, infatti, ci sono stati il professor Carlo Bagnoli, Ordinario presso il Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari Venezia, e Walter Rolfo, coach ed esperto di processi percettivi, CEO di Masters of Magic.

Costruire un’organizzazione in grado di partecipare con successo all’enorme e rapido cambiamento che ci troviamo ad affrontare: questo è l’obiettivo che, già oggi, chi guida l’azienda, deve perseguire” – ha affermato Francesco Turrini, amministratore delegato di MAW e ideatore di questa iniziativa. Grazie al contatto quotidiano, e ultraventennale, con le eccellenze dell’impresa italiana, l’ad di MAW ha condiviso con i partecipanti importanti spunti e contributi per aiutare le aziende a trasformare le proprie risorse in personale preparato ad affrontare con successo le sfide dell’industria 4.0: “La festa è ora nell’era della più grande e veloce rivoluzione che l’umanità abbia mai vissuto. In questo contesto così sfidante per le aziende, è la qualità del proprio capitale umano a fare la differenza. L’obiettivo allora deve essere quello di attrarre i migliori e trasformarli in ‘Awesome People‘, persone con grandi potenzialità e motivazione da far crescere insieme alle aziende.

L’impatto dell’Industria 4.0 sui modelli di business

L’intervento del professor Carlo Bagnoli dell’Università Ca’ Foscari Venezia si è incentrato sull’impatto dell’Industria 4.0 sui modelli di business delle imprese con l’obiettivo di far percepire l’importanza della combinazione di efficienza ed essenza. Partendo dai cambiamenti imposti dalla quarta rivoluzione industriale, è stato poi affrontato come la digital transformation stia portando a nuovi modelli di business che abilitano nuove opportunità di generazione del valore e, in particolare, come quest’ultima diventi sempre più legata all’interconnessione con tutti gli attori dell’ecosistema di business.

La quarta tappa che concluderà il tour “Il Futuro è un luogo meraviglioso”, si terrà a Milano nel mese di ottobre.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.