Best Workplaces 2021? In Italia ce ne sono 20

La classifica europea delle migliori aziende per cui lavorare premia il clima aziendale e la soddisfazione dei collaboratori in venti realtà italiane

Best Workplaces 2021: la classifica europea ha 20 aziende italiane

21 Paesi del Vecchio Continente partecipanti, 150 aziende premiate e 3.000 imprese coinvolte. Sono questi i numeri distintivi della classifica “Europe’s Best Workplaces 2021” di Great Place to Work.

Facendo un focus sull’Italia, si contano ben 20 organizzazioni in classifica, di cui 14 local entities di aziende multinazionali. Ma non è tutto. Per la prima volta il nostro Paese è presente nel segmento dedicato alle Large Companies con due aziende: Illimity, gruppo bancario italiano ad alto tasso tecnologico fondato nel 2018, ed Elettronica, dal 1951 specialista nazionale della Difesa Elettronica.

Best Workplaces 2021: la classifica europea ha 20 aziende italiane

Rilevante anche la categoria Medium Companies, che vede la presenza di tre aziende: Biogen Italia, Zeta Service e Insight Technology Solutions. Nella categoria Small Companies, infine, spicca il premio di Camasia. “Vedere così tante aziende italiane nella classifica degli Europe’s Best Workplaces ci rende particolarmente orgogliosi. E, soprattutto, fiduciosi in vista di un futuro sempre più in crescita”, afferma Alessandro Zollo, amministratore delegato di Great Place to Work Italia.


Consulta la classifica completa dei Best Workplaces 2021 in Europa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome