Aperto il bando per il Premio Marco Biagi 2020

Il concorso premierà le tesi più originali e innovative nell'ambito del diritto del lavoro e sulle relazioni industriali.

scrivania con libri e fogli bianchi

Per onorare la memoria del professor Marco Biagi, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e l’Adapt (Associazione per gli studi internazionali e comparati sul diritto del lavoro e sulle relazioni industriali) hanno indetto un concorso per titoli per l’attribuzione di due premi, uno per la migliore tesi di laurea e uno per la migliore tesi di dottorato nell’ambito del diritto del lavoro e delle relazioni industriali. L’edizione 2020 prevede il riconoscimento di due premi di 3mila euro ciascuno.

I destinatari del bando

I destinatari sono coloro che abbiano conseguito una laurea magistrale/specialistica o magistrale a ciclo unico (con esclusione delle lauree triennali) o il titolo di dottore di ricerca nel periodo compreso tra il 21 marzo 2019 e l’11 febbraio 2020 inclusi, nonché chiunque abbia conseguito nel medesimo periodo titoli di studio equipollenti in un Paese straniero, comunitario o extracomunitario.

I premi saranno attribuiti alle tesi più originali e innovative nell’ambito del diritto del lavoro e sulle relazioni industriali sulla base dei seguenti criteri: originalità e rilevanza del tema trattato; utilizzo del metodo comparato; metodologia scientifica utilizzata e rilevanza dei risultati ottenuti; approfondimento della ricerca bibliografica.


La domanda di partecipazione, con i relativi allegati, dovrà pervenire entro le ore 15 del 12 febbraio 2020 al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: dginnovazione@pec.lavoro.gov.it.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.