CISL | Conciliazione vita lavoro per promuovere l’occupazione

    Nell’ambito del Festival dello sviluppo sostenibile, Cisl Lombardia ha organizzato il convegno “Life in balance, tra lavoro e famiglia. Nuovo paradigma per le politiche di conciliazione”. La Cisl sostiene la conciliazione vita lavoro quale strumento per promuovere l’occupazione femminile nella logica di migliorare la parità di genere, contrastare i rischi di vulnerabilità economica e favorire le relazioni famigliari.

    Dai dati Eupolis in Lombardia il rapporto tra quote di percentuale di popolazione attiva femminile e maschile si attesta allo 0,8%, ben sotto la media Eu21, e davanti solo alla Grecia con lo 0,74%. Occorre sostenere la contrattazione aziendale in tema di work-life balance anche attraverso la creazione di partnership e reti.

    Nel corso del convegno le parti, organizzazioni sindacali, imprese, istituzioni e rappresentanze del terzo settore, si sono confrontate sulle misure per favorire innovativi modelli organizzativi e di gestione dei servizi di cura per la famiglia sul territorio.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.