Il webinar di Adapt approfondisce la tematica dell’obbligo di vaccino

vaccino

È possibile licenziare il lavoratore che rifiuta di vaccinarsi? Questa domanda è oggi al centro di un dibattito pubblico alimentato da interventi di autorevoli giuristi che hanno prospettato in modo perentorio la possibilità, se non anche il dovere, per il datore di lavoro di licenziare il dipendente che rifiuti di vaccinarsi, mentre altri commentatori hanno evidenziato gli aspetti critici di una soluzione di questo tipo.

Il rischio è quello di confinare, da una parte, un tema così centrale per lavoratori e imprese ai soli addetti ai lavori e, dall’altra, di cadere in semplificazioni che rischiano di banalizzarne la complessità riducendola alla contrapposizione tra posizioni a favore e contrarie. Imprese e lavoratori hanno infatti necessità di sapere esattamente, rispetto al settore in cui operano e alle diversità di mansioni e luoghi di lavoro, il quadro dei diritti, degli obblighi e delle responsabilità su un punto così delicato e si spera decisivo per il superamento della emergenza sanitaria. La complessità del tema è ben espressa dalla recente dichiarazione del Presidente dell’Ordine dei Medici di Padova, che ha sottolineato come rifiutare il vaccino rimanga una “prerogativa personale”, ma che pubblicamente non sarà possibile contrastarne la diffusione e l’adozione.

Vaccinarsi? La riflessione di Adapt in un webinar

Adapt ha allora pensato di organizzare un webinar gratuito dal titolo “Obbligo di vaccinazione e licenziamento del lavoratore: cosa c’è di vero e cosa c’è da sapere” che si terrà il prossimo 14 gennaio, dalle ore 14.00 alle ore 14.45. Introdotto e moderato da Francesco Seghezzi, Presidente di Fondazione Adapt, il webinar vedrà gli interventi di Giada Benincasa e Giovanni Piglialarmi, rispettivamente Assegnista di ricerca e Ricercatore presso il Dipartimento di Economia Marco Biagi della Università di Modena e Reggio Emilia e di Antonio Tarzia, avvocato e Adapt Professional Fellow.

L’ambizione è quella di raggiungere, pur nel necessario rigore che un siffatto tema richiede, non solo i consulenti legali ma tutti i soggetti interessati: imprese, lavoratori, sindacalisti, medici del lavoro, giornalisti e in generale tutti coloro che vogliono approfondire l’argomento evitando comode quanto pericolose e fuorvianti semplificazioni.

A supporto delle posizioni e convinzioni Adapt ha realizzato, per avvocati, ricercatori e consulenti giuridici un working paper dal titolo Covid-19 e obbligo giuridico di vaccinarsi per il dipendente, nell’ambito del progetto di ricerca Le normative di sicurezza e salute sul lavoro e le tutele assicurative alla prova della IV Rivoluzione industriale promosso dal Centro Studi DEAL in collaborazione con ADAPT e finanziato da INAIL.


Si potrà seguire il webinar sul canale YouTube di ADAPT o sulla homepage del Bollettino Adapt.

Per partecipare è necessario iscriversi tramite il modulo che trovate a questo link, in modo tale da ricevere aggiornamenti e informazioni utili riguardanti l’evento.