Virtual Job Fair: appuntamento con il mondo del lavoro

mondo del lavoro

La Statale di Milano inaugura virtualmente l’edizione 2021 della Job Fair: 94 aziende e 109 eventi online tra webinar di presentazione aziendale e di orientamento al lavoro.

Ad aprire la Job Fair il convegno “Le competenze per il lavoro tra formazione e politiche attive”, momento di confronto sulla formazione, il “post laurea” e le politiche del lavoro a cui prenderanno parte rappresentanti istituzionali e del mondo del lavoro.

E’ iniziata questa mattina e si protrarrà fino al 19 novembre l’edizione 2021 della Virtual Job Fair dell’Università Statale di Milano, l’appuntamento annuale organizzato dal COSP – Centro l’Orientamento allo Studio e alle Professioni dell’Ateneo per favorire la conoscenza e l’incontro tra studentesse e studenti, laureate e laureati, con il mondo del lavoro.

Orientarsi al futuro lavorativo

Alla nuova edizione, che si terrà in modalità online, parteciperanno 94 aziende che presenteranno opportunità di stage e lavoro e i propri progetti e programmi di inserimento nel breve e medio periodo per studenti e laureati.

La Virtual Job Fair propone ai laureati che parteciperanno momenti formativi e webinar tematici e di presentazione delle aziende: l’edizione di quest’anno ne prevede ben 109: 94 webinar di presentazione aziendale e 15 webinar di orientamento al lavoro. Inoltre, sarà possibile “navigare” nelle pagine delle aziende e inviare il proprio curriculum vitae. L’evento è anche un’importante occasione di orientamento al lavoro che permetterà ai partecipanti di conoscere numerose grandi Aziende e capire meglio cosa potranno fare, in futuro, con il proprio titolo di studio.

Numerose iniziative di orientamento al lavoro

La Job Fair rappresenta un momento fondamentale di incontro tra la domanda e l’offerta, un servizio dedicato agli studenti che ne corso degli anni si è rafforzato sempre di più: la banca dati dei curricula ha 22.853 aziende registrate al servizio con incremento del 12% rispetto al 2020. Ben 2.454 le aziende registrate solamente nel 2021 (+43% rispetto al 2020 in cui si sono accreditate 1.721 aziende). Sempre nel 2021, sono stati pubblicati 6.297 annunci (curriculari, extracurriculari e di lavoro), con un incremento del 28% rispetto al 2020 in cui ne sono stati pubblicati 4.901. Infine, le aziende hanno scaricato 21.931 curricula degli studenti, con un incremento di +55% rispetto al 2020 (14.182).

In preparazione alla Job Fair, da inizio 2021 ad oggi, la Statale di Milano ha organizzato 74 iniziative di orientamento al lavoro tra seminari, laboratori, incontri coi professionisti, e ha erogato oltre 230 ore di formazione specialistica a cui hanno partecipato 6.717 tra studenti e laureati.

Ad aprire la Job Fair, l’8 novembre, dalle ore 10 (Aula Magna, via Festa del Perdono 7) sarà il convegno “Le competenze per il lavoro tra formazione e politiche attive”, momento di confronto sulla formazione, il “post laurea” e le politiche del lavoro a cui prenderà parte, con i saluti di apertura, il rettore Elio Franzini. L’incontro sarà moderato da Barbara Rosina, direttore del COSP – Centro per l’Orientamento allo Studio e alle Professioni dell’Università Statale. In programma gli interventi dei rappresentanti di Regione Lombardia, Comune di Milano, Assolombarda e Formaper – Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, e di Marina Brambilla, prorettrice delegata ai Servizi per la Didattica e agli Studenti dell’Università Statale.


E’ possibile partecipare al convegno in presenza con iscrizione obbligatoria attraverso il form online (accesso con Green Pass). Il convegno sarà anche trasmesso in streaming sulla piattaforma ZOOM.

E’ possibile partecipare agli eventi e agli incontri della Virtual Job Fair registrandosi online.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome