Ispirare la carriera dei dipendenti

Approfondimento a cura di Sabine Bendiek, Chief People & Operating Officer and Labor Relations Director di SAP

Carriera dei dipendenti: le opinioni di sap

L’economia post-pandemica sta richiedendo nuove competenze alla forza lavoro. Una sfida ben tracciata, ma accompagnata da opportunità per la carriera dei dipendenti.

Mentre consideriamo l’impatto del divario di competenze tecniche nel mondo, abbiamo davanti a noi il fenomeno “delle grandi dimissioni” o del “grande riorientamento”. Qualunque siano i termini usati per riferirsi a questo periodo della nostra storia, la verità è che molte persone stanno riflettendo sui loro percorsi di carriera. Ciò significa che non c’è mai stato un momento migliore per i leader per invitare i propri collaboratori ad acquisire nuove competenze tecniche e per incoraggiare la riqualificazione e il miglioramento delle conoscenze.

Carriera dei dipendenti e priorità dei leader

Governi, industria, comunità e organizzazioni educative devono collaborare per affrontare le implicazioni di vasta portata di un divario di competenze sempre più esteso. C’è slancio nel mercato, ma c’è anche molto lavoro da fare. Ci sono tre grandi priorità per i leader per incoraggiare l’apprendimento delle competenze tecniche in questo momento.

Comprendere le barriere percepite

Le persone possono provare apprensione quando devono acquisire nuove competenze. Tali ragioni includono per esempio la salute mentale, problemi di conciliazione familiare, trasporti, reddito insufficiente, età, barriere linguistiche. I leader devono comprendere le esigenze dei singoli per progettare strategie che preparino gli “studenti” al successo. Persone di tutte le età e preparazione devono essere messe nelle condizioni di poter apprendere nuove competenze.

Promuovere il “perché”

Durante il World Economic Forum di Davos di quest’anno, le aziende hanno sottolineato come la tecnologia SAP sarà fondamentale per risolvere i problemi di sostenibilità più urgenti del mondo. Le imprese hanno bisogno di persone tecnicamente pronte per sviluppare energia pulita, creare soluzioni guidate dall’intelligenza artificiale (AI) che ad esempio rilevino i pregiudizi nei processi di assunzione o aiutino a far volare i droni per fornire medicinali in aree difficili da raggiungere. Questi sono solo alcune delle questioni su cui vale davvero la pena lavorare. E non dimentichiamoci: il gap di competenze include anche il pensiero critico e la capacità di problem solving, oltre alla formazione tecnologica.

Sostenere l’istruzione e la formazione

Dobbiamo guardare a modi diversi per portare talento tecnico nella forza lavoro. Lavorare in aree come intelligenza artificiale, ingegneria, cloud e sviluppo prodotti richiede determinate competenze. Le lauree tradizionali non sono più l’unico modo per acquisire le conoscenze giuste. Formazione tecnica, micro-credenziali, badge digitali e certificazioni offrono opportunità per identificare le persone con le competenze necessarie, verificare tali competenze e contribuire a colmare il divario di skill. I responsabili aziendali si trovano nella posizione di poter supportare questi diversi percorsi.

Migliorare le competenze: l’esempio di SAP

Sono orgogliosa di come SAP stia integrando una mentalità di sviluppo delle competenze nel proprio Dna. Incoraggiamo e incentiviamo i nostri dipendenti a completare almeno 50 ore di apprendimento all’anno. I dipendenti hanno accesso continuo a piattaforme e contenuti per soddisfare le loro ambizioni di carriera. Abbiamo anche ridotto le barriere d’accesso per le persone che non fanno parte dell’organizzazione che desiderano sviluppare nuove competenze su tecnologia SAP. Nel 2021 abbiamo lanciato SAP Learning, una nuova piattaforma dove chiunque può iniziare a creare gratuitamente le proprie competenze tecnologiche sulle nostre soluzioni. Migliaia di persone si sono qualificate come utenti, sviluppatori e consulenti SAP.

Stiamo entrando in uno dei tempi più trasformativi della nostra storia. Insieme, possiamo incoraggiare le persone a coltivare ed espandere le loro competenze e raccogliere i frutti dell’apprendimento. Il momento è sicuramente quello giusto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome