CONSULENTI DEL LAVORO | Asse.Co. nel Comune di Perugia

    Rafforzare i processi di legalità all’interno del sistema imprenditoriale del territorio umbro attraverso l’Asse.Co., strumento di certificazione della regolarità delle aziende con riguardo alla costituzione e gestione dei rapporti di lavoro, subordinato e parasubordinato.

    È con questo obiettivo che il Comune di Perugia ha firmato con il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro il protocollo d’intesa per promuovere l’Asseverazione di Conformità dei rapporti di lavoro (Asse.Co.). L’accordo, di durata biennale, getta anche le basi per realizzare iniziative comuni per la divulgazione delle tematiche e normative afferenti ai rapporti di lavoro. La richiesta di asseverazione è libera e volontaria e può essere presentata da qualunque datore di lavoro attraverso una piattaforma telematica e con l’assistenza di un Consulente del Lavoro, qualificato asseveratore, scelto tra quelli iscritti nell’elenco tenuto e aggiornato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine.

    “Il Comune di Perugia si unisce alle altre numerose istituzioni che, su tutto il territorio nazionale, stanno mostrando sensibilità verso l’affermazione della legalità nel mercato del lavoro e in particolare nella filiera degli appalti”, ha dichiarato la Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, Marina Calderone. In questo senso il Sindaco di Perugia, Andrea Romizi, ha già specificato che “il Comune nelle gare d’appalto potrà inserire un sistema premiante per le aziende che presentino l’asseverazione”.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci qua il tuo nome