Per meglio comprendere e governare il welfare aziendale

Copertina del libro
"Il welfare in azienda", un libro di Luca Pesenti.

Il welfare aziendale si è imposto in pochi anni come una delle più profonde e significative novità nelle relazioni industriali del nostro Paese.

Abbiamo assistito a un vero e proprio Big Bang, un’esplosione che ha generato una lunga accelerazione ancora oggi in corso.

Da fenomeno di nicchia si è ormai trasformato in un mercato maturo. Per dar conto degli sviluppi più recenti, a tre anni dalla sua uscita in libreria, la seconda edizione del volume di Luca Pesenti si ripresenta al lettore con molti aggiornamenti, profonde modifiche e ampie aggiunte tematiche. Se resta intatta la valenza culturale di questo fenomeno, tra valorizzazione di logiche di shared values e strategie evolute di HR management, molto è cambiato in termini di contesto, numeri, dinamiche, qualità e quantità degli attori coinvolti.

Per questo, temi solo accennati o del tutto assenti nella precedente edizione vengono qui sviluppati in modo ampio e originale, alla luce delle esperienze di ricerca e consulenza vissute dall’autore in questi anni: lo sviluppo tumultuoso del mercato dei provider, il ruolo tutto da definire dei soggetti di terzo settore che hanno deciso di accettare la sfida del welfare aziendale, l’esperienza ancora interlocutoria delle reti di welfare, le alterne fortune del Premio di Risultato, l’esperienza di utilizzo dei servizi attraverso la mediazione dei portali, le discusse conseguenze sul welfare pubblico, e altro ancora.

Perché leggerlo

Nel complesso, una riflessione più che mai necessaria su un fenomeno che richiede di essere compreso pienamente per essere meglio sviluppato e governato.

 


Titolo Il welfare in azienda. Imprese ‘smart’ e benessere dei lavoratori (nuova edizione aggiornata)

Autore Luca Pesenti

Editore Vita e Pensiero, 2019

Argomento Lavoro

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.