Elio Borgonovi confermato presidente di Apaform

Il nuovo consiglio direttivo di Apaform - Associazione Professionale Asfor dei Formatori di Management, eletto lo scorso dicembre, ha confermato il presidente uscente Elio Borgonovi rinnovandone il mandato all’unanimità

Elio Borgonovi, presidente Apaform

In occasione dell’assemblea dei soci, lo scorso 1 dicembre, Apaform – Associazione Professionale Asfor dei Formatori di Management ha rinnovato il proprio consiglio direttivo per il triennio 2023-2025, eleggendo nuovamente Elio Borgonovi come presidente.

Riconfermati i consiglieri uscenti dell’associazione: Giuseppe Baldetti, Manuela Brusoni, Marina De Tina, Roberta Geusa, Vincenzo Maggioni, Davide Mambriani, Marta Marsilio, Antonio Ricciardi, Luigi Serio, Arnaldo Zaffanella. Ai quali si aggiungono i nuovi eletti Speranza Boccafogli, Paolo Bruttini, Francesca Conte, Giuseppe Cusumano, Ilaria Finardi, Cristiano Mariani, Rossana Montemurno, Emanuela Pezzi e Massimo Plescia.

Il nuovo mandato di Elio Borgonovi

Il consiglio direttivo confermato alla guida di Apaform il presidente uscente Elio Borgonovi, rinnovandone il mandato all’unanimità. Nell’accogliere la nomina, il presidente ha ringraziato i colleghi per la fiducia accordata e per l’impegno assunto nel promuovere il costante miglioramento dell’associazione.

“In una fase di grande trasformazione per il nostro Paese, che vede le imprese, la Pa e l’intera società impegnate in un importante sforzo di ammodernamento supportato dal Pnrr, i professionisti della formazione sono chiamati a produrre le conoscenze e a trasmettere le competenze indispensabili per attivare il cambiamento – dichiara Elio Borgonovi –. Apaform svolge un ruolo attivo in questo processo, aggregando un network di professionisti che operano in contesti e in discipline diverse. Offrendosi come piattaforma di reciproco apprendimento per formare manager capaci di affrontare le incertezze e la complessità del futuro”.

Eletti all’unanimità anche i vicepresidenti: insieme al vicario Giuseppe Baldetti, che a norma di statuto assume la presidenza della Commissione di Valutazione, sono stati nominati Marina De Tina e Luigi Serio, ai quali il consiglio ha espresso riconoscenza e assicurato pieno appoggio e collaborazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome