Quando l’e-learning si fa più inclusivo

Nuove release dei corsi di Piazza Copernico con sottotitolatura multilingua, regolazione caratteri e traduzione nella lingua dei segni

E-learning con sottotitoli e lingua dei segni

Sviluppare corsi in e-learning accessibili a tutti, garantendone percepibilità, utilizzabilità e comprensibilità. In tutte le nuove edizioni dei corsi, Piazza Copernico introduce di default la sottotitolatura (anche multilingua) e la regolazione dei caratteri. Su richiesta, inoltre, sarà possibile inserire la traduzione in LIS, lingua italiana dei segni.

E-learning accessibile a tutti

Queste funzioni permetteranno ai soggetti non udenti, sordomuti o con severi deficit uditivi, e alle persone ipovedenti di fruire dei corsi in maniera completa e soddisfacente. Una scelta chiara che sostiene il concetto del collocamento mirato e l’avanzamento di carriera per i disabili, come previsto da normative sovranazionali. Infatti, la maggiore inclusività dei corsi di formazione potrebbe allargare le possibilità d’impiego delle persone disabili verso nuove prospettive lavorative per una soddisfazione reciproca di dipendenti e aziende.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome