Borse di studio per ragazzi con disabilità

Bending Spoons offre ai ragazzi con disabilità borse di studio per studiare ingegneria informatica: domande entro gennaio 2023

Ragazzi con disabilità: borsa di studio

Tecnologia è sinonimo di progresso: ma i ragazzi con disabilità ancora oggi faticano a fare carriera nel settore tecnologico e non solo. Per questo motivo Bending Spoons, in partnership con la no-profit inglese Employability, mette a disposizione borse di studio del valore di 10mila euro l’una per studenti e studentesse con disabilità interessati a studiare ingegneria informatica.

Il progetto rientra nello sforzo dell’azienda di supportare eque condizioni di accesso al lavoro nel settore tecnologico a tutti gli studenti, a prescindere dal genere, età, nazionalità e eventuali limitazioni fisiche.

Ragazzi con disabilità: chi può candidarsi

Per essere ammessi, i candidati devono:

  • avere una disabilità o una difficile condizione di salute a lungo termine;
  • essere iscritti a un corso di laurea, master o dottorato di ricerca presso un’università accreditata in Europa per l’anno accademico 2023-2024;
  • studiare informatica, ingegneria informatica, informatica o un campo tecnico strettamente correlato;
  • avere una spiccata passione per l’informatica.

Come partecipare al bando? Gli studenti devono completare la domanda online sul sito di EmployAbility allegando informazioni generali, curricula, eventuale lettera di referenza. È necessario poi rispondere a una serie di domande più tecniche e specifiche per valutare competenze e motivazione.

La scadenza per presentare domanda è domenica 29 gennaio 2023.


Per ulteriori informazioni vistare il sito di EmployAbility.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome