Arriva la certificazione della parità di genere

DNV è tra i primi enti di terza parte accreditati per la verifica delle linee guida per il sistema di gestione per la parità di genere UNI PdR 125:2022

Certificazione di parità di genere cn DNV

DNV si posiziona tra gli enti accreditati da Accredia per il rilascio della certificazione di parità di genere in azienda in base ai requisiti previsti dalla prassi di riferimento UNI PdR 125. 

Attraverso la definizione di un insieme di KPI relativi alle politiche di gender equality in azienda, la UNI PdR 125, unico standard esistente, mette in luce un insieme di linee di indirizzo, temi chiave e dinamiche fondamentali per orientare la cultura aziendale in modo che possa essere sempre più inclusiva. 

Certificazione di parità di genere: uno strumento chiave

Con l’introduzione della UNI PdR 125, si iniziano a mettere a punto strumenti concreti e verificabili per affrontare il cambiamento verso l’equità di genere. L’impegno delle aziende per il raggiungimento di una più equa parità di genere e i risultati ottenuti potranno essere misurati e certificati. 

Adottare i requisiti previsti dalla prassi di riferimento significa promuovere e tutelare la diversità e le pari opportunità sul luogo di lavoro. La prassi prevede la misura, la rendicontazione e la valutazione dei dati relativi al genere nelle organizzazioni, con l’obiettivo di colmare i gap esistenti, incorporare il nuovo paradigma relativo alla parità di genere nel DNA delle organizzazioni e produrre un cambiamento sostenibile e durevole nel tempo.

Le 6 aree di valutazione

Sei le aree di valutazione per le differenti variabili che comportano il rilascio della certificazione di parità di genere:

  1. cultura e strategia
  2. governance
  3. processi HR
  4. opportunità di crescita e inclusione delle donne in azienda
  5. equità remunerativa per genere
  6. tutela della genitorialità e conciliazione vita-lavoro. 

Tra i primi in Italia a ottenere il riconoscimento con DNV è Cellnex Italia, operatore europeo d’infrastrutture di telecomunicazioni wireless. Per la prima volta, inoltre, gli enti accreditati al rilascio della UNI PdR 125, sono stati a loro volta sottoposti a verifica da Accredia. Anche la verifica del sistema di DNV in Italia, per la divisione Business Assurance, ha avuto esito positivo. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome