Costruire il lavoro ibrido in azienda

Li presenta Poly nel suo report "The Journey to Hybrid Working: Twelve Considerations", realizzato in collaborazione con WORKTECH Academy per aiutare le imprese a muoversi nella direzione corretta

Lavoro ibrido: i consigli di POly

Il rapporto identifica alcuni temi chiave che le aziende dovrebbero prendere in considerazione per far fronte e gestire in modo efficiente i loro modelli di lavoro ibrido.

Non si tratta infatti di una moda passeggera: questa modalità sta diventando un elemento sempre più importante per l’efficienza delle politiche di gestione aziendale. Ma per molte aziende il cambiamento non compito facile. Il rapporto analizza le differenze tra il lavoro presenziale e quello da remoto e la necessità di creare condizioni di equanimità nelle riunioni. Indipendentemente da dove si trovino i dipendenti, attraverso gli strumenti e le tecnologie appropriate.

Come migliorare il lavoro ibrido

Ecco dunque gli elementi chiave per realizzare questa inclusione tecnologica e strategica:

  • Trovare un equilibrio per evitare l’eccesso di connessione e il sovraccarico di lavoro: definire chiaramente le aspettative qualitative in un momento in cui tempo e luogo sono concetti sempre più sfumati;
  • Ridisegnare le regole della collaborazione informale e formale: conoscere i dipendenti per capire comportamenti e preferenze;
  • Ponderare i vantaggi degli approcci standardizzati rispetto a quelli personalizzati: bilanciare l’essere prescrittivi con l’offrire ai dipendenti elementi di scelta nel modo in cui lavorano e collaborano;
  • Spostare l’attenzione dal comfort fisico al comfort psicologico: gli ambienti di lavoro ibridi richiedono, tra le altre cose, un investimento tecnologico per dare ai dipendenti un senso di appartenenza anche al di fuori dell’ufficio;
  • Creare luoghi di lavoro diversi e inclusivi: l’uguaglianza dell’esperienza sarà il focus delle organizzazioni inclusive, per permettere a tutti di sentirsi coinvolti indipendentemente da dove si colleghino e dalle loro caratteristiche personali.

In particolare, Poly sta lavorando con la WORKTECH Academy per creare un programma congiunto di idee, sfide e opportunità legate al lavoro ibrido.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome