Zeta Service ancora tra i 15 migliori posti di lavoro per i millennials in Italia

Nell’ultimo anno Zeta Service ha messo in campo molte iniziative a supporto dei collaboratori, per aiutarli ad affrontare le difficoltà portate dalla pandemia e per riuscire a vedere nuove opportunità nel futuro.

carriera

Attenzione alle persone, inclusività, innovazione e la possibilità di crescere professionalmente hanno fatto entrare l’azienda guidata da Silvia Bolzoni nella classifica italiana Best Workplaces for Millennials.

Nuovo importante riconoscimento per Zeta Service, realtà specializzata in paghe, amministrazione del personale, consulenza del lavoro ed HR, ricerca e selezione talenti. Ancora una volta, infatti, l’azienda fondata da Silvia Bolzoni che oggi la guida con Debora e Ivan Moretti, è stata inserita nella prestigiosa classifica Best Workplaces for Millennials®, stilata dal Great Place to Work Institute sulla base delle risposte fornite dai lavoratori nati tra il 1980 e la metà degli anni ’90, per valutare le aziende in base alle opportunità di crescita offerte e all’ambiente lavorativo positivo e stimolante.

Quando un’impresa è vincente

L’azienda, che è composta per il 50% da millennials e per il 75% da donne, ottiene questo importante riconoscimento a poche settimane dall’inserimento nella lista delle Imprese Vincenti 2021, di Intesa Sanpaolo.

Nell’ultimo anno son state messe in campo molte iniziative a supporto dei collaboratori, per aiutarli ad affrontare le difficoltà portate dalla pandemia e per riuscire a vedere nuove opportunità nel futuro.

Tra queste l’attivazione di uno sportello di supporto psicologico, il sostegno alle donne attraverso dei webinar organizzati dalla Fondazione Libellula (la fondazione di Zeta Service contro la violenza sulle donne), incontri mensili online per rimanere in contatto, video pillole per affrontare il lavoro da casa e sui nuovi strumenti digitali, la scelta di anticipare la quattordicesima ad aprile, webinar per la formazione tecnica e per la crescita personale, anche dedicati ai giovani, come il campus formativo ZS dal quale sono state assunte alcune persone in azienda. Non sono mancati aperitivi, incontri digitali e coinvolgimento dei collaboratori e collaboratrici in corsi ricreativi e social challenge, perché in Zeta Service i rapporti interpersonali sono considerati importanti, al pari della gestione delle attività lavorative.

Le opportunità che nascono dal cambiamento

Voglio ringraziare tutti i nostri collaboratori e le nostre collaboratrici, perché se in Zeta Service abbiamo un ambiente lavorativo così positivo e stimolante è anche merito loro. – commenta Debora Moretti Board Member & People Organization Manager di ZS – Nell’ultimo anno e mezzo i momenti difficili non sono certo mancati, ma ognuno ha dato il suo contributo e questo ha reso più semplice e migliore il lavoro di tutti. In particolare i millennials hanno dimostrato una straordinaria capacità di adattarsi al cambiamento, di comprenderlo e di individuare le opportunità che questo può celare. Per noi sono una risorsa importantissima, per questo ci impegniamo a sostenerli con tutte le nostre forze: la loro crescita è la nostra crescita”.


Potrebbe interessarti anche

Zeta Service premiata nella categoria “Persone e capitale umano”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome