Un nuovo corso dedicato all’inclusione

Al via il 28 aprile 2022 Design 4 Inclusion, il Corso di Alta Formazione di POLI.design nato per comprendere le fragilità, progettare l’inclusione e far crescere il valore dell’impresa responsabile.

inclusione

Imparare a relazionarsi con le categorie fragili della società, valutarne bisogni e caratteristiche, cercando di sviluppare modelli relazionali e partecipativi che ne migliorino le condizioni sociali e psicologiche, sia da parte di soggetti privati quanto delle istituzioni pubbliche.

Oggi più che mai è necessario tracciare le direzioni a venire di una sensibilità sociale in forte crescita e rilevanza, sul piano della cultura amministrativa quanto di quella imprenditoriale, e formare progettisti, funzionari pubblici, responsabili, manager e dirigenti con competenze specifiche relative al tema dell’inclusione e dell’azienda etica.

Design 4 Inclusion: la nuova sfera di formazione 

Per questo POLI.design, Società Consortile del Politecnico di Milano, ha deciso di lanciare il nuovo Corso di Alta Formazione Design 4 Inclusion, che si pone l’obiettivo di esplorare i temi dell’inclusione negli aspetti rivolti alla dimensione sociale, imprenditoriale, economica e politica, in quanto influenti per la progettazione di nuovi prodotti, ambienti e servizi e per il miglioramento del welfare. Un percorso formativo altamente qualificante, che vanta il patrocinio dell’Ordine degli Architetti di Milano, di ALA- Assoarchitetti e di Fondazione Bioarchitettura, e partner come Design for All Italia e Dynamo Academy.

Affrontare l’inclusione formando 

“Con questo Corso si vuole affrontare il tema dell’inclusione a diverse scale progettuali, dal cucchiaio alla città, grazie proprio ai 3 moduli formativi specifici. L’approccio sarà fortemente interdisciplinare, coinvolgendo professionisti e specialisti di diversi ambiti disciplinari: infatti solo basandosi sull’ascolto, sulla condivisione e sulla partecipazione, si può costruire una cultura del progetto inclusiva, una nuova visione culturale e nuove prassi di progetto” – afferma Giulio Ceppi, Direttore Scientifico del Corso.

Il Corso si rivolge a laureati in discipline politecniche, funzionari pubblici con competenze mirate al sociale, all’inclusione e agli spazi pubblici, manager e dirigenti con competenze legate alla corporate social responsability, brand & marketing manager, HR di grandi aziende, gruppi, istituzioni e fondazioni, esperti, manager e dirigenti del terzo settore.

La didattica prevede un’alternanza di lezioni, workshop e incontri con esperti del settore con lo scopo di fornire una visione pratica e subito efficace degli argomenti trattati. La durata complessiva è di 180 ore suddivise in tre moduli separati e distinti tra loro, ai quali è possibile partecipare singolarmente oppure alla totalità dei tre. L’impegno settimanale è di tre giorni alla settimana, part-time o full-time a seconda delle giornate. La modalità di erogazione sarà blended, con una parte significativa in presenza per permettere a tutti i partecipanti di fruire dell’esperienza nella sua pienezza e una parte in Live Streaming.

Programma del Corso 2022

1° modulo introduttivo
Design 4 Inclusion / IL PRODOTTO
Progettare oggetti per tutti: l’impresa si fa responsabile
46 ore lezione + 10 ore workshop

  1. LA PERSONA IN PRIMO PIANO (18h)
    Una prospettiva umanistica sul design: la riscoperta di una tradizione italiana
  1. COMPRENDERE L’ERGONOMlA OLlSTlCA (14h)
    Metodi e strumenti per il progetto rispondente a bisogni e desideri degli utenti finali
  2. IL PROGETTO CONDIVISO (14h)
    Workshop di 3 mezze giornate, 10h sul tema della “Progettazione sensoriale di un oggetto per tutti”

2° modulo introduttivo
Design 4 Inclusion / INTERNI E ARCHITETTURE
Progettare spazi inclusivi e sensorialmente sostenibili: la città che sa accogliere le diversità
44 ore lezione + 18 ore workshop

  1. DESIGN FOR ALL E CRITERI EMERGENTI (20h)
    Norme e regole non esaustive per sviluppare progetti per tutti, analogiche e digitali
  2. IL MUTAMENTO DELLA COMMITTENZA (12h)
    Progettazione people-based e community-centered: la governance etica e responsabile
  3. INTERNI e ARCHITETTURE PER TUTTI (12h)
    ll progetto d’interni e architettonico si confronta con la diversità umana, con l’usabilità e la percezione di spazi e sistemi e con il fluire del tempo

Workshop di 3 giornate da 6 ore (18h) sul tema dell’ “Analisi dell’efficacia del progetto Design for All tramite un processo partecipato”

3° modulo introduttivo
Design 4 Inclusion / LA SCALA TERRITORIALE E DEI SERVIZI
Progettare il welfare e la responsabilità sociale: territori e politiche a servizio di tutti
44 ore lezione + 18 ore workshop

  1. CONOSCENZA E COMUNICAZIONE FOR ALL (20h)
    Marketing e comunicazione orientati al for all, che fanno bene anche al mercato
  2. CITY BY ALL (16h)
    La via latina alla Smart City e la città come luogo condiviso e partecipato: infrastrutture, sistemi e servizi per le categorie fragili
  3. WELFARE E INCLUSIONE ALLA SCALA DEL TERRITORIO (8h)
    Il progetto inclusivo come motore alla scala sociale e territoriale Workshop di 3 giornate da 6 ore (18h)

Le iscrizioni al Corso di Alta Formazione Design 4 Inclusion sono aperte fino al 28 marzo 2022, salvo esaurimento disponibilità. Per informazioni sulla didattica e sulle modalità di iscrizione: https://www.polidesign.net/it/formazione/cultural-heritage/corso– design-4-inclusion/.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome