Come superare il gender gap? Le idee di 4.Manager

4.Manager è l‘associazione nata da un progetto di di Confindustria e Federmanager, che progetta e realizza iniziative ad alto valore aggiunto per rispondere ai fabbisogni emergenti per la crescita complessiva dei manager industriali e degli imprenditori.

Dal Rapporto annuale dell’Osservatorio mercato del lavoro e competenze manageriali di 4.Manager emerge che nel mercato del lavoro italiano il tasso di partecipazione delle donne è, purtroppo, di molto inferiore rispetto alla media europea.

L’analisi condotta dall’Osservatorio su un campione di circa 17mila imprese italiane indica che l’83,5% è a conduzione maschile, il 12,2% è a conduzione femminile e il restante 4,3% è a conduzione paritaria. Le imprese dove la conduzione femminile è più diffusa sono PMI e microimprese e si concentrano soprattutto al Sud e nelle Isole e, per quanto riguarda i settori, quelle Manifatturiere (52,9%) e quelle operanti nella Sanità e nell’Assistenza Sociale (29,8%).

Inoltre si evidenzia che degli oltre 44mila consiglieri solo il 19% sono donne; la carica di Presidente e di Amministratore delegato è affidata a una donna solo nel 12% dei casi. Per l’Amministratore unico, la percentuale femminile sale al 22,5% ed è legata a una più ridotta dimensione aziendale.

In uno scenario simile, diventa importante puntare i riflettori sulla legge entrata in vigore il 3 dicembre,  che istituisce dal 1° gennaio 2022 per le aziende la “certificazione della parità di genere” e lo sgravio contributivo per chi ne è in possesso.


Potrebbe interessarti anche:

4.Manager: l’equilibrio di genere fa crescere le imprese (e il Pil)

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome