Mobility Management: quali sono i nuovi obblighi?

mobility manager

Il 12 maggio 2021 è stato pubblicato (Gazzetta Ufficiale del 26 maggio 2021, n.124) il decreto del Ministero della Transizione Ecologica, da cui si legge che per «favorire il decongestionamento del traffico nelle aree urbane mediante la riduzione dell’uso del mezzo di trasporto privato» le imprese e le pubbliche amministrazioni con più di 100 dipendenti ubicate nei comuni con più di 50 mila abitanti devono adottare, entro il 31 dicembre di ogni anno, un piano degli spostamenti casa-lavoro del proprio personale e nominare «un mobility manager con funzioni di supporto professionale alle attività di decisione, pianificazione, programmazione e promozione di soluzioni ottimali».

Obiettivi e contenuti del Piano Spostamenti Casa-Lavoro

Il PSCL individua le misure utili a orientare gli spostamenti casa-lavoro del personale dipendente verso forme di mobilità sostenibile alternative all’uso individuale del veicolo privato a motore, sulla base dell’analisi degli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti, delle loro esigenze di mobilità e dello stato dell’offerta di trasporto presente nel territorio interessato. Inoltre, definisce i benefici conseguibili con l’attuazione delle misure in esso previste, valutando i vantaggi sia per i dipendenti, sia per l’impresa.

Entro il 23 novembre di quest’anno, le aziende dovranno nominare un Mobility Manager tra i soggetti in possesso di un’elevata e riconosciuta competenza professionale e comprovata esperienza nel settore della mobilità sostenibile, dei trasporti o della tutela dell’ambiente. Il Mobility Manager aziendale sarà responsabile della redazione e implementazione del PSCL, dovrà curare i rapporti con enti pubblici e privati coinvolti nella gestione degli spostamenti, promuoverà iniziative di sensibilizzazione sulla mobilità sostenibile e collaborerà con il Mobility Manager di Area per promuovere interventi di miglioramento della mobilità sostenibile locale e di sensibilizzazione sul tema.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome