Lo psicologo online: il nuovo progetto del Gruppo Angelini

Una piattaforma digitale per accedere in modo riservato e gratuito a video-consulti con psicologi e psicologhe, dedicata ai 5.700 dipendenti in Italia e nel mondo: è #Angelini4You.

welfare

Angelini Holding, holding industriale del gruppo Angelini, ha attivato una piattaforma digitale per consulti psicologici gratuiti, in italiano, inglese e spagnolo, riservati ai 5.700 dipendenti del Gruppo, presente in 26 paesi.

Una piattaforma digitale per accedere in modo riservato e gratuito a video-consulti con psicologi e psicologhe, dedicata ai 5.700 dipendenti in Italia e nel mondo: è #Angelini4You, il servizio di supporto psicologico attivato da Angelini Holding, holding industriale del gruppo Angelini, multinazionale italiana presente in 26 Paesi, nei settori farmaceutico, consumer (cura della persona e igiene della casa e dei tessuti e alimenti per l’infanzia e lo svezzamento), macchine industriali, vitivinicolo, profumeria e dermocosmesi. Il servizio, sostenuto da tutte le società operative del Gruppo, è disponibile in italiano, inglese e spagnolo: dei 5.700 dipendenti, circa 4.000 sono Italia, mentre i restanti lavorano in U.S.A., Cina e altri 23 paesi europei.

Un sostegno psicologico per i dipendenti

L’obiettivo di #Angelini4You, che si avvale del supporto scientifico di Angelini Pharma, l’azienda del Gruppo attiva nel settore farmaceutico, e della collaborazione di un team di psicologi e psicoterapeuti, è fornire ai dipendenti uno strumento di sostegno psicologico per affrontare temi, riflessioni e domande legati alla vita professionale e privata. Il team di psicologi e psicoterapeuti, in particolare, interverrà sull’elaborazione emotiva, i livelli di stress, le strategie di adattamento individuali, con consigli e metodi per affrontare sfide e difficoltà.

Marco Morbidelli, Group Chief HR & Organization Officer di Angelini Holding, osserva: “Abbiamo voluto rinnovare l’impegno a favore dei dipendenti, potenziando il servizio di supporto psicologico, attivato in occasione dell’emergenza Covid-19, che ora è disponibile per tutti i collaboratori del Gruppo. È un impegno che va oltre la gestione degli effetti causati dalla pandemia sulle persone. Il servizio, infatti, diventerà uno strumento di welfare permanente per tutta la nostra comunità. La nostra convinzione è che un confronto professionale con psicologi e psicoterapeuti possa essere importante per il benessere psicologico e per affrontare sfide, momenti e difficoltà della vita lavorativa e privata.”


Potrebbe interessarti anche:

Come poter migliorare il benessere lavorativo?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome