Numero Blu Servizi inaugura la “Health Challenge”

Health Challenge

Al via il contest rivolto a tutti i dipendenti per incentivare pratiche virtuose quali sport, vita attiva, meditazione ed altre importanti sane abitudini.

Numero Blu Servizi SpA, realtà italiana attiva nell’ambito del BPO con servizi di Contact Center e Ricerche di Mercato, inaugura la “Health Challenge”, iniziativa di comunicazione interna volta a incentivare e promuovere tra i dipendenti tutte quelle pratiche virtuose – quali meditazione, sana alimentazione, sport ed altre attività comprensive delle necessarie ore di riposo – tese a perseguire uno stile di vita sano e salutare.

Coltivare la salute

Partita venerdì 11 giugno, l’iniziativa è impostata sui meccanismi di gamification favoriti dall’utilizzo di un’app di health challenge che incentiva e premia gli stili di vita salutari permettendo di guadagnare crediti ogni giorno e puntare così a ricevere voucher, codici sconto o prodotti fisici messi a disposizione direttamente da Numero Blu. Le adesioni saranno ulteriormente sostenute dalla possibilità di raggiungere un importante obiettivo ambientale: per ogni dipendente che si iscriverà alla Challenge, Numero Blu commissionerà la piantumazione di un albero, sostenendo così l’ambiente e contribuendo all’abbattimento generale delle emissioni di CO2.

Crediamo molto in questo progetto”, ha affermato Andrea D’Amico, HR Director di Numero Blu Servizi SpA. “Tra i tratti distintivi della nostra realtà vi è infatti la massima attenzione alle nostre persone, cui sentiamo il dovere – prima ancora che l’obbligo – di offrire un ambiente di lavoro sereno e positivo: perseguiamo questo obiettivo anche attraverso iniziative come Health Challenge, tese a favorire quel benessere fisico e interiore indispensabile per esprimere al meglio il proprio potenziale e vivere l’azienda nel modo più gratificante possibile, dal punto di vista umano e professionale”.

Numero Blu Servizi sostiene il progresso

In ordine di tempo Health Challenge è stata solo l’ultima iniziativa posta in atto da Numero Blu Servizi a favore dei propri dipendenti. Nell’ultimo anno, infatti, l’azienda ha implementato e reso operativo un progetto di remotizzazione (c.d. smartworking) di oltre 800 postazioni direttamente presso le abitazioni dei propri operatori. In alternativa all’erogazione in presenza, è stato così possibile attivare da remoto un processo formativo efficace ed efficiente, basato su sessioni di e-learning relative a varie materie professionali, tra cui – solo a titolo esemplificativo – quella legislativa, con approfondimenti specifici sulle ultime normative introdotte nei principali settori target in cui opera Numero Blu Servizi, come Finance ed Healthcare.

Frequenti sono stati inoltre i programmi di formazione per l’aggiornamento professionale in ambito digitale, finalizzati ad un corretto utilizzo dei diversi applicativi su PC e con essi, iniziative volte a favorire gli studenti lavoratori con incentivi alla prosecuzione o ultimazione degli studi, grazie a orari di lavoro personalizzati. È stato poi ulteriormente intensificato il novero delle convenzioni attive in diversi ambiti merceologici per conferire ai dipendenti vantaggi di natura commerciale come, ad esempio, sconti su prodotti o servizi di varia tipologia.


Potrebbe interessarti anche:

Sempre più digital, ma sempre meno in salute?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome