F2A | Novità e iniziative in tempo di Covid

    A un anno dall’arrivo della pandemia in Italia, sono numerose le iniziative messe in campo da F2A, società – controllata dal fondo Ardian – leader a livello nazionale nell’outsourcing in ambito HR e F&A.

    Le iniziative più rilevanti

    • SMART WORKING: F2A ha reagito reattivamente alla situazione emergenziale e, volendo salvaguardare la salute dei propri collaboratori, ha predisposto – in sole 48 ore – lo smart working per il 90% delle risorse su Milano. La modalità di lavoro è stata poi progressivamente estesa a tutti i dipendenti sul territorio nazionale ed è stato in seguito emanato il nuovo regolamento aziendale di Agile Work, che prevede una minore presenza fisica negli uffici.
    • NUOVI PROGETTI: nel novembre del 2020, F2A ha arricchito la gamma dell’offerta e persino lanciato un prodotto innovativo: F2D, la prima digital-platform italiana per servizi di outsourcing per il Personale e l’Amministrazione dedicata a PMI e Start-up. Iniziativa “nativa digitale” ideata e sviluppata interamente da remoto.
    • ASSUNZIONI: 70 le risorse che, in questo ultimo anno, si sono unite al team di F2A. Un chiaro segno della volontà dell’azienda di investire nel futuro.
    • FORMAZIONE: 8.000 ore di formazione sono state erogate agli 800 dipendenti di F2A volte a trasmettere le nuove competenze necessarie e a potenziare le soft skill.  Un percorso che si aggiunge ai consueti corsi settimanali e mensili dedicati a tematiche normative e tecniche.
    • QUESTIONE AMBIENTALE: dalla pandemia sono emersi comportamenti virtuosi come ad esempio la volontà di rendere l’azienda paperless – iniziativa disruptive se consideriamo l’ambito in cui opera F2A. Inoltre grazie allo smart working, non sono stati prodotti ed emessi nell’ambiente 273.000 Kg di CO2.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci qua il tuo nome