Una nuova formazione online con Carriere.it

Carriere

Partono i corsi online di Carriere.it, nuova piattaforma di formazione online, nata da un’idea di Luca La Mesa, esperto di innovazione e social media marketing con una lunga esperienza alle spalle in aziende di primo piano, e Giulia Lapertosa, ex docente di marketing e comunicazione presso l’università La Sapienza di Roma con esperienza anche come advisor per le aziende.

I due hanno deciso di puntare su uno dei pochi settori dell’economia che non hanno risentito della pandemia, la formazione online, per dare una risposta concreta e adeguata al nuovo contesto che si è delineato. Il progetto è realizzato in partnership con Flowe, nuovo istituto di moneta elettronica e società Benefit del Gruppo Bancario Mediolanum, che fin dalla sua nascita punta sulla formazione per cambiare la mentalità e l’attitudine delle nuove generazioni.

Formazione online a prezzi contenuti

Carriere.it nasce con l’obiettivo di contrastare la disoccupazione attraverso lo sviluppo delle nuove competenze richieste sul mercato e la maturazione dell’autoimprenditorialità. Da un lato infatti è risaputo che le imprese non trovano i profili di cui hanno bisogno e molti lavoratori dovranno reinventarsi e avranno bisogno di nuove competenze. Allo stesso tempo con la digitalizzazione dell’economia sempre più spesso l’opportunità per i giovani starà nel crearsi un lavoro più che nel cercarlo.

La particolarità di Carriere.it è quella di garantire corsi di alta qualità a prezzi contenuti (o gratuiti), su ampia scala, con l’obiettivo primario di generare un impatto positivo verso la società, creando un beneficio comune. Una sintesi fino ad ora impensabile, possibile grazie ad un modello di business innovativo che si basa su abbonamenti individuali e su partnership con aziende che vogliono avviare attività di CSR o Welfare. A questo si aggiunge il supporto economico di Flowe che servirà anche a realizzare contenuti di alta qualità mantenendo i prezzi contenuti per gli utenti.

Un’offerta formativa dinamica, che si adatta rapidamente in base all’evoluzione del mercato del lavoro, per garantire la massima aderenza tra le competenze richieste e la preparazione individuale. Carriere.it infatti monitora costantemente i trend e i cambiamenti in atto, basandosi sull’osservazione da parte di Flowe del tema Giovani e Futuro del Lavoro, oltre ad attingere da fonti come il World Economic Forum e Unioncamere. In questo modo l’offerta formativa viene ridefinita periodicamente, con nuovi corsi o adattamenti di quelli esistenti.

Il risultato è che, mentre molti servizi di formazione si caratterizzano per una specializzazione in determinati ambiti di riferimento, Carriere.it offre un ventaglio di possibilità che spazia tra settori molto diversi tra loro, con la promessa di offrire il meglio per ciascuno di essi. Si va dal digital marketing all’intelligenza artificiale, dalla blockchain all’internet delle Cose e all’industria 4.0. Non mancano settori come la space economy, il gaming e la medicina del futuro, oltre allo sviluppo di soft skills come la gestione dello stress e la crescita personale. Inoltre, mentre per alcuni settori è più facile trovare corsi all’avanguardia in altre lingue, Carriere.it offre contenuti esclusivamente in italiano.

Grandi professionisti per grandi attività formative

I professionisti di oggi formeranno i professionisti di domani. I corsi infatti sono realizzati da professionisti esperti e affermati nel proprio settore, che garantiranno le competenze più in linea con quanto richiesto dal mercato. Saranno coinvolti esperti come: Simone Tomassetti, Head of Strategic Partnership di Twitter; Giovanna D’Esposito, General Manager South Europe di Uber; Gian Luca Comandini, Membro Task Force Blockchain del MISE; Hady Milani, astronauta suborbitale; Massimiliano Maria Longo, il creativo digitale italiano più premiato al mondo; Former Brand Vice President di Unilever e di P&G. Anche Tik Tok sarà contributor di Carriere.it. The Blockchain Management School sarà Supervisore Scientifico per l’area Dedicata alla Blockchain, i cui esperti sono tra le professioni più richieste in Italia nell’ultimo anno. Carriere.it inoltre è patrocinata dall’Unione Nazionale Consumatori.

Per iscriversi basta attivare un abbonamento annuale, il Piano Supporter, per avere accesso ad un valore formativo di migliaia di euro a un prezzo simbolico: 50 euro + IVA. Con questa tariffa super agevolata ogni abbonato potrà usufruire di tutti i contenuti Premium di Carriere.it, per sviluppare le proprie competenze in maniera trasversale e restare sempre aggiornato sui nuovi trend. Sono previsti anche pacchetti agevolati per le aziende che vogliano formare i dipendenti e le loro famiglie.

Non mancano le iniziative “speciali”. La crescita e la realizzazione personale sono tra i principali obiettivi anche di Flowe. La società Benefit del Gruppo Bancario Mediolanum supporterà integralmente la distribuzione di 1000 abbonamenti gratuiti da parte di carriere.it, a persone che sono in cerca o hanno perso il lavoro, garantendo cosi loro l’accesso alla piattaforma per 1 anno. I beneficiari saranno individuati con diverse modalità, che verranno comunicate nel corso dell’anno.

Quando sapersi reinventare premia

“A maggio del 2020 ho ideato il Social Media Training, corso sul Social Media Marketing che ha unito per la prima volta in Italia alta qualità dei contenuti e accessibilità dei prezzi. In poco tempo è diventato il corso sui Social Media con più utenti attivi in Italia, generando un impatto sociale incredibile: finalmente la formazione di livello è arrivata a chi ne era stato tagliato fuori per motivi economici e in decine hanno trovato lavoro. Abbiamo allora deciso di replicare questo modello estendendolo a tutte le competenze più richieste e i lavori emergenti, per generare un impatto sociale ancora maggiore. Con Giulia Lapertosa abbiamo fondato Carriere.it, progetto in cui credo così tanto da aver fatto diventare Benefit tutta la mia società di consulenza e formazione, Social & Impact. Siamo molto grati a Flowe, che ci permette di amplificare su larga scala il nostro progetto”, dichiara Luca La Mesa, Co-Founder di Carriere.it.

“In un periodo storico così complesso stanno emergendo due tipi di consapevolezza: la necessità di proteggere il nostro pianeta e l’evidenza che con la tecnologia molti lavori per l’uomo finiranno, mentre molti altri se ne creeranno. La nostra missione è preparare i giovani a superare queste sfide, aiutandoli a costruire il proprio futuro. Se le generazioni precedenti hanno dovuto cercare un lavoro, le nuove generazioni dovranno crearlo. Oggi abbiamo posizioni lavorative che non trovano competenze, segno che occorre un cambiamento culturale. Con questa partnership vogliamo mettere i giovani nelle condizioni di adattarsi al contesto e ai meno giovani di reinventarsi”, dichiara Ivan Mazzoleni, CEO di Flowe.

Questo è solo l’inizio, Flowe e Carriere.it puntano infatti a realizzare un ampio programma di iniziative e di opportunità nel 2021, per rendere ancora più inclusiva la piattaforma e i suoi contenuti.


Maggiori informazioni sono disponibili sul sito https://www.carriere.it/

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qua il tuo nome