Un’offerta formativa gratuita in campo sanitario

Il nuovo programma di studio online insegna al personale sanitario impegnato in prima linea come procedere allo screening, al triage e al trattamento dei pazienti affetti da COVID-19 in zone remote

offerta formativa Cornerstone

Cornerstone OnDemand ha annunciato l’avvio di una collaborazione su vasta scala tra Cornerstone OnDemand Foundation e Project HOPE, associazione umanitaria e sanitaria no-profit attiva a livello globale, per fornire con urgenza corsi di formazione essenziali sul Covid-19 a supporto del personale sanitario in prima linea in zone remote.

Nuove competenze in campo medico

L’offerta formativa online, completamente gratuita, è pensata per permettere ai medici e agli infermieri in questa pandemia di acquisire nuove competenze per reagire con maggior rapidità ed efficienza alla minaccia del Coronavirus, senza tuttavia mettere a rischio la loro salute. A partire dal 16 settembre, Project HOPE ha messo a disposizione i corsi in varie lingue, tra cui inglese e spagnolo, e in nuove regioni del mondo, tra cui l’Africa.

“In un momento storico in cui la formazione in presenza non è più possibile, i corsi online sono un mezzo irrinunciabile per istruire in tempi brevi il personale sanitario alle prese con la pandemia di COVID-19”, spiega Julie Brandt, Executive Director di Cornerstone OnDemand Foundation. “Siamo orgogliosi di collaborare con Project HOPE per rendere questi corsi accessibili a tutti gli operatori, e in particolare a quelli che lavorano in zone remote senza accesso alla banda larga o nei Paesi in via di sviluppo, dove l’infezione non accenna a fermarsi.” 

Inizialmente, Project HOPE ha organizzato sessioni sul Covid-19 per lo staff locale e ha collaborato con i professionisti del Center for Human Rights and Humanitarian Studies del Watson Institute della Brown University per tenere corsi live a distanza rivolti ai medici attivi nei focolai dell’emergenza. Il partner ideale per portare avanti l’iniziativa è stato individuato nella Cornerstone OnDemand Foundation, che disponeva già delle risorse necessarie per creare moduli digitali accessibili a tutti gli operatori umanitari del mondo.

“Da oltre 60 anni, la formazione è uno degli strumenti più importanti e duraturi che Project HOPE fornisce agli attori delle realtà sanitarie locali”, afferma Rabih Torbay, Presidente e Ceo di Project HOPE. “Allo scoppio della pandemia, quando i casi di Covid-19 hanno iniziato ad aumentare a livello globale, la richiesta di corsi in tempo reale per gli operatori sanitari è balzata alle stelle e, grazie alla collaborazione con Cornerstone OnDemand Foundation, siamo riusciti a fornirli a un maggior numero di utenti e Paesi.”

Un ricco percorso formativo 

A oggi, oltre 2.800 partecipanti in 139 Paesi hanno seguito circa 5.000 ore di corsi e il programma di formazione online è sempre più richiesto. Il percorso formativo include:

  • Informazioni di base sul Covid-19
  • Prevenzione e controllo dell’infezione
  • Monitoraggio
  • Screening e triage
  • Diagnosi e gestione
  • Stabilizzazione e rianimazione
  • Pianificazione della surge capacity
  • Comunicazioni pubbliche sul tema della salute e dei rischi

I corsi sono disponibili su DisasterReady.org, la piattaforma di formazione online gratuita di Cornerstone OnDemand Foundation, e da oggi anche su Cornerstone Cares, una risorsa pubblica gratuita che propone contenuti formativi su alcuni dei temi più attuali.


Per maggiori informazioni: