L’occupabilità ai tempi del Coronavirus

lente d'ingrandimento sulla parola jobs

Le necessarie misure restrittive per il contenimento della diffusione del virus COVID-19 hanno prodotto una brusca frenata all’economia italiana della quale ad oggi è difficile prevedere la durata, con inevitabili conseguenze nel mercato del lavoro. A pagare le conseguenze più care delle crisi spesso sono i soggetti più deboli, come si è visto, ad esempio, durante la recessione post 2008.

Tra i grandi esclusi del mercato del lavoro italiano ci sono sicuramente i giovani e a maggior ragione quelli tra loro che si affacciano proprio in questo periodo, neo-laureati o neo-diplomati, al mercato del lavoro.

Di fronte a questa situazione Adapt, da sempre attenta a supportare e valorizzare i più giovani, vuole dare il suo contributo a tutti quei ragazzi e ragazze che si sentono molto probabilmente spaesati e preoccupati per l’incertezza dello scenario che si prospetta davanti a loro.

Adapt collabora con le agenzie del lavoro per il MOOC

Grazie anche alla preziosa collaborazione di Adecco, Manpower, Randstad, Umana, storiche agenzie del lavoro socie di Adaptè stato ideato e progettato un MOOC (Massive Online Open Course) gratuito volto a offrire degli strumenti e un metodo per orientarsi all’interno del mercato del lavoro. Gli strumenti, come la capacità di redigere un curriculum vitae adeguato (magari in formato video), i canali di ricerca del lavoro, le tecniche per sostenere colloqui a distanza, la conoscenza essenziale dei contratti di lavoro e dei settori dove è possibile spendere le proprie competenze.

I partecipanti potranno inoltre beneficiare di una revisione gratuita del loro CV da parte dei nostri ricercatori. Il metodo, cioè la prospettiva per la quale, in un tempo come quello presente, è indispensabile costruire la propria occupabilità, intesa come attitudine al cambiamento e capacità di adattamento, da sviluppare attraverso opportunità di apprendimento e trame di incontri e rapporti.

Il tempo presente è sicuramente fatto di incertezze e attese, tanto più per persone in un momento di transizione così delicato come quello dalla scuola al lavoro, ma può essere un tempo su cui scommettere e nel quale formarsi.

Il MOOC sarà strutturato all’interno di una piattaforma nella quale tutti gli iscritti potranno dialogare con i ricercatori Adapt, partecipare a incontri con il personale delle agenzie per il lavoro, svolgere esercitazioni. È già online la prima pillola-video in cui il Prof. Michele Tiraboschi in pochi minuti presenta l’iniziativa e il percorso che faremo insieme. 


Per iscriversi è sufficiente compilare questo modulo entro il 25 maggio e seguire le istruzioni che arriveranno tramite posta elettronica.

L’accesso è riservato ai giovani under 30 e siamo fin da subito grati a tutti coloro che, tra i nostri lettori, ci aiuteranno a diffondere questa iniziativa tra i loro contatti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.