Competenze indispensabili per l’Industria 4.0

copertina del libro
"Soft skills che generano valore", un libro di Marina Pezzoli.

Le imprese che l’hanno gestita spesso sono quelle che hanno saputo immaginare nuovi modelli di business e nuovi modelli organizzativi e che hanno saputo intervenire sulle competenze delle persone.

Tuttavia, stando ai dati del World Economic Forum, entro il 2020 più di un terzo delle soft skill che saranno maggiormente richieste dal mercato del lavoro oggi non sono ancora considerate cruciali per le imprese. Parlare oggi di soft skill è diretta conseguenza delle rapide evoluzioni che i mercati stanno chiedendo alle organizzazioni, e di conseguenza alle persone, nel cambiare il modo di lavorare, nel modo di gestire le relazioni e nel dare più spazio alle abilità cognitive: non è solamente una questione di acquisizione di competenze tecniche, ma sempre di più una questione di sviluppo di competenze trasversali.

Il volume a cura di Marina Pezzoli entra nel mondo delle soft skill attraverso un’indagine che fotografa la strategicità di tali competenze in un contesto di crescita e in un mondo lanciato verso la quarta rivoluzione industriale.

 


Titolo Soft skills che generano valore. Le competenze traversali per l’industria 4.0

Autore Marina Pezzoli

Editore Franco Angeli, 2017

Argomento Formazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.