fbpx

    CONFSAL | Siglato un nuovo Ccnl in ambito sicurezza

    Nonostante l’emergenza sanitaria in atto, Confsal e Fisa hanno siglato un Ccnl migliorativo per la categoria operante in ambito della sicurezza.

    È stata raggiunta l’intesa per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale del lavoro per i dipendenti delle imprese esercenti ed attività di produzione, installazione, manutenzione di mezzi ed impianti antincendio e di sorveglianza”. È quanto fa sapere la Confsal vigili del fuoco e l’associazione aziende antincendio Fisa, dopo un confronto negoziale iniziato mesi addietro e portato a termine con la sigla che sancisce il rinnovo del Ccnl.

    Accordati nuovi benefici per i lavoratori della categoria

    Rispetto al precedente contratto collettivo nazionale – fanno sapere dalla Confsal –l’attuale nuovo prevede un aumento economico complessivo a beneficio dei lavoratori pari al 4 per cento. Sono stati introdotti, inoltre, nuovi istituti innovativi. Seppur si siano presentate esigenze straordinarie, a causa della grave emergenza pandemica che sta attraversando il Paese, siamo riusciti non solo a rinnovare il nostro Ccnl, ma a renderlo migliorativo sotto il profilo economico, del welfare e delle ore lavorate” – concludono Confsal e Fisa.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.