CONSULENTI DEL LAVORO | Attenzione alle assenze dal lavoro da Coronavirus

    Intervenendo sull’emergenza Coronavirus, il Presidente della Fondazione Studi Consulenti del LavoroRosario De Luca, ha ribadito quali sono i casi in cui il lavoratore è autorizzato ad assentarsi dal lavoro, ricordando che nessuna assenza dettata dal timore di essere contagiati dal virus sarebbe giustificata senza accordo con il datore di lavoro.

    “In questi casi si rischia sicuramente un provvedimento disciplinare, si può arrivare anche al licenziamento”, ha precisato. De Luca ha poi ricordato che in caso di sospensione dell’attività aziendale è necessario predisporre interventi di cassa integrazione straordinaria per tutelare il diritto del lavoratore a ricevere la retribuzione per poi concludere evidenziando le opportunità offerte dal telelavoro e dallo smart working.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.