Nuovi bandi per la proprietà industriale

denaro

Il MISE ha pubblicato cinque bandi per la valorizzazione e protezione della proprietà industriale (marchi/brevetti/modelli).

Finanziamenti per le Pmi, le Università e gli enti di ricerca

Sono state stanziate delle risorse finanziarie per complessivi 50 milioni di euro, suddivisi in maniera differente per ciascun bando, restando inteso che questi si rivolgono alle Pmi (ivi incluse le start-up innovative, per le quali è riservato il 15% delle risorse) nonché alle Università e agli enti pubblici di ricerca, e sono concessi fino a esaurimento delle risorse stesse.

Nello specifico, per le Pmi:
Marchi +3, relativamente a misure di agevolazione afferenti alla registrazione di marchi presso l’EUIPO (deposito europea) ovvero presso l’OMPI (deposito internazionale), gestito insieme con Unioncamere;
Brevetti+, gestito insieme con Invitalia, teso alla valorizzazione dei brevetti;
– Disegni+4, gestito insieme con Unioncamere, finalizzato alla valorizzazione dei disegni e modelli industriali.

Per le Università e gli Enti Pubblici di ricerca:
Bando Utt: progetti di potenziamento degli uffici di trasferimento tecnologico;
Bando Poc (Proof of Concept): destinato alla valorizzazione dei brevetti.

Soggetto gestore Risorse stanziate Data di apertura/chiusura del bando
Brevetti+ Invitalia 21.8 milioni di euro dalle ore 12 del 30.01.2020
Marchi+3 Unioncamere 3.5 milioni di euro dalle ore 9 del 30.03.2020
Disegni+4 Unioncamere 13 milioni di euro dalle ore 9 del 27.02.2020
Bando Utt DGTPI-UIBM 7.555 milioni di euro dal 16.12.2019 fino al 14.02.2020
Bando Poc Invitalia 5.3 milioni di euro dal 13.01.2020 al 27.020.2020

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.