Il 61% dei lavoratori nel mondo è nell’economia informale

Secondo il nuovo rapporto dell’Organizzazione internazionale del lavoro, ci sono 2 miliardi di persone nel mondo che lavorano nell’economia informale. La maggior parte di loro vive e lavora nei paesi ad economia emergente e in quelli in via di sviluppo. Molti di questi lavoratori e lavoratrici non sono coperti da protezione sociale, non beneficiano di diritti sul lavoro e non godono di condizioni di lavoro dignitose.

A livello mondiale la media di lavoratori informali è del 61%. In Africa è informale l’85,8% del lavoro. La percentuale è del 68,2% in Asia e Pacifico, del 68,6% negli Stati arabi, del 40% nelle Americhe e del 25,1% in Europa e Asia centrale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.