Crescono le morti sul lavoro

Tra gennaio e marzo del 2018, come rivelano gli ultimi dati INAIL, sono state denunciate 22 morti sul lavoro in più rispetto ai primi tre mesi del 2017 (da 190 a 212 con un incremento dell’11,6%).

L’aumento è legato ai casi avvenuti nel tragitto tra casa e posto di lavoro, aumentati di 24 unità (da 43 a 67), mentre quelli occorsi in occasione di lavoro sono stati due in meno (da 147 a 145).

Nel primo trimestre del 2018 si è registrato un aumento di 23 casi mortali (da 170 a 193) nella gestione industria e servizi e di un caso (da 13 a 14) in agricoltura.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.