40 anni di Consulenti del Lavoro al servizio di imprese e lavoratori

L’11 gennaio 2019 al Palazzo dei Congressi a Roma la celebrazione dei 40 anni della Legge n.12/1979 istitutiva dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro. Ad aprire i lavori la Presidente del CNO Marina Calderone. Fra gli ospiti, il Premier Giuseppe Conte e il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio.

0
246
Palazzo dei congressi Roma Eur

L’11 gennaio 2019 i Consulenti del Lavoro celebreranno a Roma, presso il Palazzo dei Congressi dell’EUR, i 40 anni della Legge n. 12/1978 che ha istituito l’Ordine professionale. “Dalla storia…verso il futuro. Stati Generali dei Consulenti del Lavoro” il titolo dell’evento organizzato dal Consiglio nazionale dell’Ordine e dalla Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, con un duplice obiettivo.

Non solo celebrare questo importante anniversario, ripercorrendo i momenti salienti di un percorso che ha portato la Categoria a ricoprire un ruolo di primo piano nel tessuto economico e nel panorama istituzionale, ma anche avviare una riflessione sulla direzione che la professione dovrà intraprendere a partire da domani, per valorizzare il bagaglio di competenze ed esperienze acquisite nei suoi primi 40 anni al servizio di imprese e cittadini per la crescita del Paese.

I migliori anni della nostra vita

Dopo la cerimonia di apertura, prevista per le 9:30, la prima sessione di lavori, dal titolo “I migliori anni della nostra vita”, sarà inaugurata dalla Presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine, Marina Calderone. Seguiranno i saluti istituzionali del Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, e del Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio. A salire sul palco poi Alessandro Visparelli, Presidente dell’Ente di previdenza dei Consulenti del Lavoro, e Dario Montanaro, Presidente dell’Associazione nazionale dei Consulenti del Lavoro.

Cosa è cambiato in 40 anni

“Europa, Italia, Consulenti del Lavoro: cos’è cambiato in 40 anni” sarà il filo conduttore dell’intervento di Gennaro Sangiuliano, Direttore del Tg2, a cui seguirà il “racconto” di cosa ha rappresentato la Categoria per l’Italia da parte di “narratori” d’eccezione: gli ex Ministri del Lavoro Cesare Damiano, Giuliano Poletti, Maurizio Sacconi, Vincenzo Scotti e Tiziano Treu.

A chiudere la prima parte della giornata il ricordo di “40 anni di impegno sociale e civile” con la premiazione degli ex Presidenti del Consiglio nazionale dell’Ordine e la presentazione del museo virtuale dei Consulenti del Lavoro, un progetto dinamico ideato per raccontare, attraverso immagini e ricordi, la storia di questa professione, scritta con passione ed orgoglio dall’impegno quotidiano dei 26 mila iscritti.

Le nuove tecnologie e il mondo del lavoro

Ed è ai prossimi 40 anni della vita ordinistica dei Consulenti del Lavoro che sarà dedicata, a partire dalle ore 15:00, la sessione pomeridiana dell’evento con la tavola rotonda su “Le nuove tecnologie e il mondo del lavoro: una sfida da cogliere” alla quale parteciperanno la Presidente del CNO, Marina Calderone, e il Presidente della Link Campus University di Roma, Vincenzo Scotti.

A seguire, il Presidente dell’Enpacl, Alessandro Visparelli, e il Presidente della Fondazione Consulenti per il Lavoro, Vincenzo Silvestri, presenteranno il progetto “Hub Consulenti del Lavoro” che sarà avviato sul territorio nazionale. Spazio poi all’importanza della formazione per acquisire nuove funzioni e competenze da mettere al servizio dei propri clienti. Una tavola rotonda a cui prenderanno parte Rosario De Luca, Presidente della Fondazione Studi, e Pietro Latella, Presidente dell’Associazione Nazionale Giovani Consulenti del Lavoro.

Ma non si può parlare di futuro tralasciando le sollecitazioni che giungono sul fronte della digitalizzazione, specie per i Consulenti del Lavoro, da sempre promotori di innovazione per imprese e Pubblica amministrazione. A parlarne nel corso della giornata di lavori, illustrando anche i nuovi strumenti a disposizione della Categoria, Dario Montanaro, Presidente ANCL, e Matteo Robustelli, Presidente della Fondazione UniversoLavoro. La chiusura dei lavori, prevista per le 17.00, sarà affidata alla Presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine, Marina Calderone.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.